Logo Sytecgroup
Logo Sytecgroup

Scrivici all’indirizzo email

info@sytecgroup.com

Per maggiori informazioni

+39 0422.961111

Manutenzione e Revamping Impianti Industriali

Le professionalità unita ad una lunga esperienza nell’ambito dell’Automazione Industriale e nella realizzazione di macchine ed impianti nei settori più disparati, ha permesso a Sytecgroup di proporre soluzioni di sviluppo ed innovazione sulla base di sistemi già esistenti benché obsoleti; in grado di assumere la gestione completa su lavori di Manutenzione e Revamping di Macchine Obsolete o di Linee di Produzione.
L’abitudine nel fornire assistenza nel Post Vendita su Macchine e Linee automatiche consente di avere una competenza a 360° su una vasta gamma di apparecchiature, attuatori e trasduttori di mercato.
Il grado e la modalità d’intervento nasce dalla condivisione delle esigenze dei clienti con il team di lavoro che può essere composto da progettisti meccanici ed elettrici, nonché da programmatori per la migrazione dei software di processo o d’interfaccia. Il valore aggiunto che Sytec Group può mettere a disposizione consiste nell’attitudine a lavorare in squadra mettendo a disposizione del committente un ventaglio di competenze che, integrandosi con le risorse del committente, permettono di ottenere risultati spesso superiori alle aspettative iniziali, con investimenti che possono essere anche di lieve entità.

 

Alcuni esempi di Manutenzione e Revamping di Macchine Obsolete:

  • Rifacimento di macchine utensile, con la manutenzione straordinaria della meccanica e sostituzione della parte di controllo;
  • Trasformazione di macchine con gestione elettromeccanica introducendo controllori in logica cablata;
  • Conversione di macchine prive del controllo sul processo con macchine in grado di discriminare automaticamente il prodotto non conforme (ad esempio: utilizzo di presse elettriche al posto di presse di piantaggio idrauliche);
  • Inserimento di sistemi di auto-setup del sistema in base al prodotto in transito;
  • Sostituzione dei sistemi di movimentazione basati su motori asincroni con sistemi di controllo ad inverter per il miglioramento del consumo energetico;
  • Migrazione di sistemi di controllo PLC con versioni più aggiornate;
  • Rifacimento dei sistemi HMI con tecnologie allo stato dell’arte;

Alcuni esempi di Manutenzione e Revamping di Linee di Produzione:

  • Riesame del bilanciamento del processo ed adeguamento meccanico, elettrico e di controllo della linea (tipicamente a seguito dell’introduzione di una nuova linea di prodotto);
  • Sostituzione dei sistemi di movimentazione basati su motori asincroni con sistemi di controllo ad inverter per il miglioramento del consumo energetico;
  • Introduzione e gestione di nuovi punti di controllo o di automazione su linee esistenti;
  • Estensione funzionale di linee esistenti con l’introduzione di strumenti di controllo del workflow, e punti di assemblaggio con controllo integrato;

Scrivici e sarai ricontattato

Che tipo di soluzione cercavi?

14 + 4 =

Banco di Collaudo Sicurezza Elettrica e Prove Funzionali Icona Pdf

Il Banco di Collaudo Sicurezza Elettrica e Prove Funzionali svolge i test elettrici e funzionali di fine linea per prodotti di diversa tipologia, si adatta a diverse categorie di prodotto e può essere utilizzato per:

  • il collaudo elettrico relativo alla sicurezza in accordo con le normative vigenti;
  • il collaudo elettrico funzionale relativo alle caratteristiche elettriche del prodotto;
  • vari collaudi funzionali specifici al prodotto in prova.

I cicli operativi sono completamente configurabili e il banco è dotato dei sistemi di sicurezza e protezione dell’operatore previsti dalle normative vigenti.

Il Banco di Collaudo Sicurezza Elettrica e Prove Funzionali è stato concepito utilizzando componenti di alta qualità, mantenendo l’architettura completamente aperta a successive integrazioni sia dal punto di vista hardware che dal punto di vista software. Questa caratteristica consente all’operatore flessibilità nell’utilizzo, facilità di aggiornamento nel tempo e flessibilità nell’integrazione di nuovi prodotti e nuovi collaudi. Può essere integrato con un tavolo di lavoro esistente o prevedere un apposito supporto con sicurezze dedicate, all’occorrenza può essere facilmente spostato su diverse linee grazie alle ruote munite di freno di stazionamento.

Scrivici e sarai ricontattato

Che tipo di soluzione cercavi?

5 + 15 =

Banco di Collaudo per Pannelli Interfaccia Elettrodomestici Icona Pdf

Cruscotti e pannelli di interfaccia (HMI) presenti su elettrodomestici o su apparecchiature elettroniche costituiscono l’unica interfaccia che l’utente domestico ha del prodotto. Il corretto funzionamento è ovviamente indispensabile, pur essendo considerato “scontato” dall’utente: è pertanto necessario operare dei controlli qualitativi che permettano di esprimere un giudizio non solo sulla funzionalità dei pulsanti, ma soprattutto sulla percezione di qualità che viene trasmessa all’utilizzatore.

Con queste premesse, SytecGroup ha sviluppato delle apparecchiature specifiche di collaudo, come il Banco di Collaudo Pannelli di Interfaccia Elettrodomestici, in grado di effettuare il collaudo funzionale dell’interfaccia touch (o test funzionale touch), o interfacce “tradizionali” a tasti, integrando una serie di misure specifiche e configurabili in base al modello. Si tratta di sistemi orientati al collaudo multi-prodotto, con modalità di attrezzaggio semplici e a prova di errore.

L’architettura del banco collaudo cruscotti è stata realizzata mediante soluzioni software standard:

Scrivici e sarai ricontattato

Che tipo di soluzione cercavi?

8 + 5 =

Banco di Collaudo Tenuta Meccanica Icona Pdf

Il Banco di Collaudo Tenuta Meccanica controlla il corretto montaggio e l’integrità dei componenti assemblati in un gruppo funzionale, requisito essenziale quando le stesse componenti assolvono a funzioni di sicurezza.

Il Sistema di Collaudo Tenuta Meccanica è un’apparecchiatura di controllo molto versatile, basata su un sistema di spinta che permette la verifica del 100% dei componenti (talvolta con caratteristiche dimensionali e fisiche diverse tra loro, per adattarsi a diversi modelli di prodotto finito), rilasciando un etichetta a fronte del superamento di tutte le prove previste per il modello. La presenza dell’etichetta diventa condizione indispensabile per l’utilizzo del componente nella linea di montaggio del prodotto finito.

Caso specifico: la parte  nella foto è costituita da un fungo di sicurezza in materiale plastico, posto a protezione del macinino di macchine da caffè automatiche, agganciato alla tramoggia che contiene i chicchi interi di caffè.

Scrivici e sarai ricontattato

Che tipo di soluzione cercavi?

5 + 14 =

Banco di Piantaggio Componenti Icona Pdf

Il Banco di Piantaggio Componenti impiega delle presse elettriche con controllo forza/spostamento che permette un posizionamento accurato e controllato dei componenti meccanici e una valutazione della qualità durante il processo di assemblaggio.

I vantaggi introdotti sono:

  • Comando e controllo della velocità e della forza di inserimento dei componenti, in relazione allo spostamento;
  • Flessibilità nel cambio di prodotto;
  • Riduzione nelle attività di attrezzaggio al cambio di modello;
  • Piena tracciabilità dei parametri effettivamente impiegati in ciascuna operazione di piantaggio;
  • Possibilità di analisi dettagliata del processo su un numero elevato di prodotti (ad esempio all’interno di un intero lotto di produzione);
  • Flessibilità di utilizzo anche su nuovi prodotti (riduzione delle attrezzature specifiche);

Scrivici e sarai ricontattato

Che tipo di soluzione cercavi?

8 + 5 =

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial